Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce. Ediz. a colori

A Bellotto e Canaletto, massimi interpreti del genere del vedutismo, è dedicato questo volume, che offre un'antologia di paesaggi di grande suggestione, provenienti da collezioni italiane e straniere. Realizzati spesso con l'uso della camera ottica per poterne definire al meglio i dettagli, le vedute diventano un genere apprezzato in tutta Europa, sia grazie ai viaggi dei pittori stessi, sia per l'interesse dimostrato dai committenti stranieri per questo genere nostalgico e sognante. L'effetto dato da luci, riflessi, ombre e chiaroscuri di questi meravigliosi paesaggi - raffiguranti perlopiù Venezia, ma anche altre importanti città d'Italia - trasforma i dipinti in veri e propri souvenir d'artista, che i visitatori stranieri amavano portare con sé dopo i loro soggiorni. Una rassegna, ampiamente illustrata nei saggi del volume, che accompagna il lettore, tra cielo e acqua, in un'Italia d'altri tempi.